AFRICA

Kenya

Situate a circa 2000 mt., su terrazze che disegnano i pendii delle montagne, ombreggiate da alberi di banane, le piantagioni di caffè in Kenya sono una caratteristica spettacolare del paesaggio. Le migliori qualità di Arabica, dopo il raccolto, vengono lavorate in umido, da qui l'aggettivo "washed", ovvero lavato.
AROMI: Agrumi-Zucchero di canna


Etiopia Harenna Forest Wild Coffee

La foresta di Harenna, una delle più grandi in Etiopia, si trova tra le montagne del magnifico Parco Nazionale del Bale. Ogni famiglia, da millenni, si reca nella foresta, raccoglie le ciliegie, le essicca al sole su lettini sospesi, le tosta, le pesta nel mortaio e offre il caffè agli ospiti seguendo una cerimonia atavica, un rito solenne, con un forte simbolismo di rispetto e ospitalità. Il Presidio del caffè selvatico di Harenna coinvolge 60 famiglie, promuove l'accorciamento della filiera, la tutela della qualità e del territorio e garantisce dignità e un giusto riconoscimento alle persone coinvolte.
AROMI: Mirtillo-Erbe aromatiche


Etiopia Arabica Ayehu

Il caffè Arabica Ayehu Etiopia cresce nei fertili altopiani della regione di Amhara, nel nord dell'Etiopia, tra i 1.700 ei 1.800 metri sul livello del mare. Le fattorie e le aree circostanti ospitano quasi 100.000 persone che vivono e lavorano nelle piantagioni. Attualmente ha più di 200 ettari di Arabica coltivati, anche se è in corso un piano per aumentare a 500 ettari. Tutte e quattro le aziende di caffè praticano un'agricoltura sostenibile, coltivando il caffè in modo equo per il ambiente e dei suoi abitanti.
AROMI: Frutti rossi e cacao


Malawi Mapanga Estate

Mapanga Estate proviene da un’unica piantagione situata nel Malawi, piccolo stato del sudest africano. Questo paese coltiva caffè dal 1890, ma la produzione rimane volutamente limitata per preservare la straordinaria qualità.Lavorato con grande cura e meticolosità, ha un corpo ricco e un aroma pieno e fragrante, lievemente fruttato, ottimo nella pausa a metà mattinata o nel pomeriggio.
AROMI: limone e Melassa


ASIA

India Monsooned Malabar

Un caffè dal sapore unico, con dolci sfumature speziate particolarmente indicato dopo i pasti. Questo caffè proviene dallo Stato del Kerala, sulla costa sud dell’India, ed è la migliore qualità dei caffè monsonati. Viene chiamato così perché dopo la raccolta i chicchi verdi vengono esposti ai venti monsonici in magazzini aperti per alcune settimane durante la stagione delle piogge. Questo processo riduce l’acidità e aumenta la dolcezza donandogli un coloregiallo paglierino.
AROMI: Spezie e sandalo


Indonesia Sumatra

Questo caffè è coltivato nella regione di Aceh nell'altopiano di Takengon nell'isola Sumatra in appezzamenti certificati Fairtrade ad un'altezza tra i 1.000 e i 1.700 metri. Il caffè di questa piantagione è garantito dal marchio “Fairtrade”, che promuove senza scopo di lucro un COMMERCIO EQUO e SOLIDALE favorendo rapporti commerciali diretti con piccoli pro-duttori del Sud del Mondo, riconoscendo loro pari dignità opportunità per uno sviluppo autonomo.
AROMI: Spezie e Cacao


Hawaii Kona Cornwell Estate

Il Kona è un caffè di fama mondiale che viene coltivato esclusivamente sulle pendici di due vulcani della Big Island. La Cornwell Farm, da cui proviene questo caffè, si trova a 1.500 m di altitudine, al centro della cosiddetta Kona Coffee Belt. Kona Coffee è una caffè unico, per condizioni di crescita perfette e modi speciali di lavorare i chicchi. Tutte queste cose contribuiscono al gusto della tazzina finale di caffè, e danno un sapore che può (e deve!) Essere assaporato e gustato!
AROMI: mora, limone e caramello


Papua Nuova Guinea Kimel Estate

La piantagione Kimel è stata fondata nel 1974 da un australiano, Bobby Gibbs. La tenuta fornisce anche istruzione per i bambini e strutture mediche per la forza lavoro e le persone a carico. L'acqua corrente pulita è stata messa a disposizione dei lavoratori della tenuta tramite un progetto comunitario finanziato da uno dei loro clienti esteri, e la sua attuazione è supervisionata dalla direzione della tenuta. La gestione dell'azienda attua anche alcune politiche ecologiche per quanto riguarda le questioni ambientali, come il riciclaggio della polpa che viene restituita ai campi come fertilizzante organico e il riciclaggio dell'acqua utilizzata durante la lavorazione a umido.
AROMI: Pesca -arancia-canna da zucchero- Cioccolato


AMERICA CENTRALE

El Salvador

Caffè leggero, profumato e dolce, ideale per la mattina o il primo pomeriggio. Il caffè salvadoregno è quello tipico dell'America Centrale, dal corpo leggero, aromatico, profumatissimo, leggermente dolce, molto equilibrato e con bassa acidità. Il migliore viene denominato "SHG" (Strictly High Grown) e significa che viene coltivato ad un' altezza superiore ai 1200 metri. Come in Guatemala e Costa Rica il caffè viene classificato in base all'altitudine delle piantagioni: più elevata è l'altitudine, migliore è la qualità.
AROMI: Miele e Cioccolato


Costarica

Caffè corposo, ben equilibrato un piacere da gustare nei momenti di relax. Questo caffè viene coltivato dalla fine del 1700 sulle montagne dell’omonimo distretto a sud di San Josè, ad un’ altitudine tra i 1200 e i 1700 mt. Le condizioni climatiche e geografiche unite alla ricchezza del suolo vulcanico ricco e ben drenato offrono un ottimo habitat naturale per la coltivazione.
AROMI: Nocciola e Arancia


Guatemala - Huehuetenango Highland coffee

Presidio SlowFoodCafè Il territorio di Huehuetenango, nella parte nord-ovest del Guatemala, al confine con il Messico, ha un’altitudine che va dagli 850 ai 3700 metri e offre una straordinaria varietà di ecosistemi (dal bosco umido subtropicale alle pinete). Situata ai piedi dei Cuchumatanes, la più alta catena montuosa non vulcanica del Centro America, Huehuetenango è una delle aree più vocate del Paese per la coltivazione del caffè.Le caratteristiche che accomunano i caffè di quest’area sono un corpo pieno e una buona acidità.
AROMI: Agrumi e Cioccolato


Jamaica Blue Mountain

Esclusivo. La qualità di arabica più pregiata del mondoChiamato anche il “caviale del caffè”, il “Blue Mountain” della Jamaica è una delle qualità più apprezzate al mondo. Cresce nelle “montagne blu”, la zona orientale dell’isola, accarezzata da brez-ze umide e tiepide, una catena montuosa le cui cime superano i 2.200 metri di altitudine. Sui versanti più alti di queste montagne, ben disposte su terrazze preparate su un terreno fertile, irrigato dall’acqua pura dei torrenti e ombreggiato da piante di avocado e di banane, si trovano piante d’Arabica portate dalla Martinica nel secolo XVIII.
AROMI: Vaniglia e Nocciola


AMERICA DEL SUD

Brasile

Per le condizioni ambientali particolarmente favorevoli, il Brasile è il primo produttore mondiale di caffè. Delle varie qualità di Arabica che vi si coltivano, il Santos è sicuramente la più pregiata. Proveniente dalle "fazendas" dello stato di Minas Gerais, prende il nome dal porto di Santos, dove i sacchi di caffè non ancora tostato, vengono imbarcati.
AROMI: Frutta secca e Cacao


Colombia

Nella pausa a metà mattina o nel pomeriggio, il gusto dolce e l’aroma soave di questo caffè offrono un piacere stimolante. In Colombia, sulle pendici vulcaniche delle Ande, si coltivano le qualità di Arabica "mild" più apprezzate e diffuse nel mondo. All'interno di una miriade di piccole fattorie distribuite nella regione andina, la delicata arte della coltivazione del caffè si tramanda da secoli di padre in figlio. Il Medellin Supremo, così chiamato per la grandezza dei suoi chicchi, è il più diffuso e grazie al gusto particolarmente dolce, viene definito dagli intenditori colombiani "suave".
AROMI: Noce e Caramello